PIGNOLATA

Dedico questa ricetta a una gentile signora che ci segue dall'Argentina.Questo dolce si mangia di solito a Carnevale ma molti in Calabria lo preparano per il Natale.La caratteristica principale nella preparazione e l'utilizzo dello strutto.Vi assicuro che il risultato è da leccarsi i baffi




Ingredienti

3 uova
350 g di farina 00
10 g di lievito per dolci
75 g di strutto (per l'impasto)
400 g di strutto per la frittura
mezza tazzina di alcol
3 cucchiai di zucchero
Per la glassa
poche gocce di limone
2 albumi
30 g di cioccolato fondente
100 g di zucchero fondente

PROCEDIMENTO

mettete in una ciotola capiente la farina ,le uova,lo zucchero,lo strutto mezza tazzina di alcool e il lievito.Impastate bene
formate un bel panetto e fate riposare per qualche minuto
formate dei cordoncini e tagliate della lunghezza di  un mignolo
fate sciogliere lo strutto in una padella e appena risulterà ben caldo friggete facendo attenzione alla temperatura che non deve essere troppo alta.Mettete su carta assorbente e lasciate raffreddare
preparate la glassa bianca sciogliendo metà di zucchero fondente con qualche goccia di limone a bagnomaria,aggiungete un cucchiaio di albume 
montato a neve e frullate con le fruste,immergete la pignolata
per la glassa al cioccolato fate fondere a bagnomaria lo zucchero fondente con il cioccolato,aggiungete un cucchiaio di albume 
montato e montate con le fruste elettriche
sistematela su vaschette di alluminio e fatela asciugare adesso potete gustarla





Commenti

Posta un commento

Post più popolari