RISOTTO ALLA VERZA


 La verza si presta a mille preparazioni e questo risottino è fantastico.Un piatto semplice ma davvero goloso.Importante e come sempre la tostatura del riso e far ammorbidire la verza senza cuocerla eccessivamente.Risultato?Un risotto da leccarsi i baffi!



Ingredienti
400 g di risotto
8 foglie di verza
mezzo litro di brodo vegetale
olio e.v.o. Dante q.b. 
30 g di parmigiano
20 g di burro
uno spicchio di aglio

PROCEDIMENTO

lavate le foglie di verza,tagliatele a striscioline eliminando la costa bianca centrale
mettete a rosolare l'aglio in un cucchiaio d'olio

togliete l'aglio e versate la verza e lasciatela appassire leggermente
versate il riso e fate tostare bene
quando il riso è tostato versate due mestoli di brodo che aggiungerete man mano che questo si asciuga
quando il riso risulta al dente spegnete e aggiungete il burro e il parmigiano per mantecare
servite magari su una bella foglia di verza potete spolverizzare con il pepe nero e il parmigiano
piatto villa d'este








Commenti

  1. mamma mia e che buono adoro la verza e quindi il risotto non e da meno...
    lia

    RispondiElimina
  2. noi al sud non utilizziamo molto la verza ma questo tuo risotto è molto invitante!!!un saluto...

    RispondiElimina
  3. Delizioso risottino, amica mia! :D Complimenti di cuore, come sempre sei troppo brava :))

    RispondiElimina
  4. è una vera delizia questo risotto... come sempre bravissima :)) felice serata :*

    RispondiElimina
  5. questo è uno dei piatti che a casa mia si mangia almeno 1 volta alla settimana. sai come adoro la verza?? cruda all'insalata è buonissima!
    buonagiornata Dory!
    Sara

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari