RAGU' ALLA BOLOGNESE


Quando voglio andare sul sicuro preparo il mio ragù,un piatto della tradizione che non stanca mai.Ammetto che per arrivare a fare un buon ragù ci ho impiegato qualche annetto.Credo che il trucchetto stia nella cottura della carne,deve 'attaccarsi' due volte prima di versare la passata di pomodoro.Vi assicuro che è davvero strepitoso,fatelo e come sempre fatemi sapere


Ingredienti
400 g di carne macinata di vitello
una carota
una costa di sedano
una piccola cipolla
sale e pepe q.b.
Olio e.v.o. Dante q.b.
Un litro di passata di pomodoro
400 g di tagliatelle
un bicchiere di vino rosso sartori

PROCEDIMENTO
Tritate finemente la carota,la cipolla e il sedano e fateli rosolare in due cucchiai di olio
mettete la carne tritata e fate rosolare molto bene e spezzettatele con una forchetta
quando la carne si sta per attaccare al fondo della casseruola versate il vino,alzate il fuoco e fate cuocere
quando la carne sembrerà attaccarsi nuovamente,abbassate il fuoco,salate,pepate
versate la passata,coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco lento per almeno due ore.
quando il ragù sarà cotto spegnete
potete usare la pasta che preferite anche se con le tagliatelle è il massimo per me
piatto ceramiche tapinassi e tovaglia eridaneo










Commenti

  1. Non fatico a credere che sia meraviglioso, dolce amica! Il tuo lo assaggerei anche ora!! :) Complimenti di tutto cuore! :) E buonanotte!

    RispondiElimina
  2. E concluderei con una bella spolverizzata di parmigiano!
    Anch'io lo faccio così ma dimezzo i tempi di cottura.

    RispondiElimina
  3. LO facciamo allo stesso modo e anche io preferisco le tagliatelle. Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca!!! Buona domenica.

    RispondiElimina
  4. Ciao un classico della cucina italiana che non ti fa sbagliare mai

    RispondiElimina
  5. mamma che fame,posso sentire il profumino :-)

    RispondiElimina
  6. Anche per me le tagliatelle all'uovo sono le più indicate:)
    Buon sabato!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari